scopri prossimo < > < >

12 Aprile 2019 Social Media Marketing

Quante volte ci capita di dedicare tempo a leggere un post su Facebook, a scorrere le stories di Instagram, a “cinguettare” qualcosa su Twitter o a guardare una video su YouTube? Spesso. Forse anche troppo secondo alcuni, ma proprio per questo motivo le aziende devono saper sfruttare al meglio le potenzialità di queste comunità virtuali e del prezioso tempo che gli utenti vi trascorrono, con gli occhi incollati allo schermo.

Social Media Marketing

Il social media marketing è quella leva del marketing che si occupa di ottenere visibilità dai social media, tramite la diffusione di contenuti e  di sviluppare relazioni tra brand, prodotti o servizi e gli utenti di questi network. Mediante i social media infatti l’azienda instaura una relazione 1:1 che avvicina mittente e destinatario, il fine del loro utilizzo commerciale è quello di creare conversazioni con utenti/consumatori e aumentare l’affinità tra band ed individuo.

 

SOCIAL MEDIA MARKETING E WEB MARKETING

Social media marketing e web marketing, sebbene siano vicini, non sono assimilabili.
Infatti mentre nel web marketing le comunicazioni vengono veicolate in maniera propositiva dalle aziende verso i consumatori, nel social media marketing esse sono bidirezionali. Vale a dire che i media impiegati per la promozione del messaggio possono essere utilizzati in questo secondo caso anche dagli utenti verso l’azienda.

 

SOCIAL MEDIA ADVERTISING

Per permettere ai propri contenuti, diffusi all’interno dei social network, di raggiungere la più ampia platea di utenti è possibile utilizzare degli strumenti pubblicitari a pagamento messi a disposizione dalle piattaforme stesse (come Facebook Ads). Questi strumenti possono essere impiegati, con diverse finalità e secondo strategie diversamente articolare, ad esempio:

  • Raggiungere un audience di utenti con profilo socio demografico in target;
  • Veicolare i propri contenuti ad utenti interessati;
  • Promuovere prodotti, brand o servizi 
  • Individuare utenti prospect con le medesime caratteristiche dei propri clienti;
Social Media Advertising

PRINCIPALI SOCIAL NETWORK ESISTENTI IN EUROPA

 

Facebook

Con quasi 2.2 miliardi di utenti e una crescita media pari al 15% (annua), è uno dei maggiori social network a livello mondiale. Con questa piattaforma social è possibile identificare in modo preciso il proprio target audience, creare engagement a partire dai Gruppi Facebook, attuare facilmente delle vere e proprie campagne di advertising alternative ad Adwords. Questo social dispone di diversi servizi come Facebook Ads ( pubblicità su Facebook), Facebook Places (servizio di geo-localizzazione), Facebook media (strumento che serve ad insegnare agli utenti che hanno creato delle fan page su Facebook a gestirle in modo efficace), Facebook bluetooth beacons (proximity marketing) Facebook business manager   tool gratuito e semplice da usare che consente di  monitorare le performance di qualunque cosa connessa al tuo business su Facebook).

 

Instagram

Applicazione di condivisione foto per smartphone. Si tratta del social con il maggior tasso di crescita e di utilizzo soprattutto dai più giovani

 

LinkedIn

Proprietà di Microsoft costituisce una delle migliori piattaforme social professionali per connettersi con la propria rete di collaboratori (Linkedin groups) e potenziali futuri datori di lavoro.

 

Snapchat

Applicazione mobile che consente agli utenti di inviare foto e video agli amici. Il target di riferimento è costituito sopratutto da giovani e giovanissimi. 

 

Pinterest

Popolare servizio di condivisione foto. Ricerche evidenziano come circa il 97% degli utenti lo utilizzino per pianificare gli acquisti o ricercare informazioni si prodotti.

Social Network

Reddit

Social network in cui condividere informazioni ed aprire dibattiti su svariati argomenti la cui rilevanza è data dalla comunità stessa. Il social è suddiviso in categorie (o argomenti) chiamati subreddi.

 

Telegram

Applicazione di messaggistica che permette di chattare con i contatti, creare gruppi e canali tematici. Su Telegram è possibile anche sfruttare i BOT.

 

Twitter

Social network tra i più diffusi che consente agli utenti di condividere post di 280 caratteri in maniera rapida. Si tratta di post pubblici caratterizzati dalla presenza di hashtag (una parola chiave preceduta dal simbolo cancelletto #) che consente facilmente di essere individuati dagli altri utenti. Il Twitter marketing è spesso utilizzato dalle aziende per mantenere i contatti con i propri stakeholder.

 

YouTube

Network dove gli utenti pubblicano video blog, video ads e video di vari generi. Per i marketer costituisce il veicolo ideale mediante cui condividere contenuti di media-lunga durata.

 

VKontakte

Social network in tutto e per tutto simile a Facebook utilizzato principalmente  in Russia e nei paesi sovietici

 

Tumblr

Piattaforma di microblogging.

 

 

COME REALIZZARE UNA CAMPAGNA DI SOCIAL MEDIA ADVERTISING

 

  1. Social media auditing: valutazione di tutti gli asset digitali di cui si dispone, in rapporto anche alla concorrenza, al fine di rilevare su ciascun canale social cosa funziona e cosa non funziona;
  2. Individuazione della target audience;
  3. Scelta della giusta piattaforma da utilizzare: In relazione al nostro obbiettivo ed alla nostra target audience;
  4. Social media content strategy: Si va a creare un vero e proprio piano editoriale con un calendario di contenuti. In questa fase è importante prestare particolare attenzione agli influencers ma soprattutto è essenziale attuare un monitoraggio continuo;
  5. Misurazione dei risultati: I risultati possono essere misurati in vari modi come Cost per click (CPA) Conversion Rate, numero di follower, numero di volte in cui è menzionato il brand, totale condivisioni, impression, commenti ed engagement ed altri.Miglioramento della customer satisfaction
Social Media

VANTAGGI DI UNA SOCIAL MEDIA STRATEGY

  • Incremento della fedeltà del cliente (brand loyalty)
  • Miglioramento del servizio di Customer service
  • Incremento dei contatti commerciali (sales leads) e vendite
  • Aumento del traffico web verso il sito o un blog (strategia drive to website)
  • Incremento della notorietà o consapevolezza di marca (brand awareness)
  • Connessione e sviluppo di relazioni interattive con il proprio target audience
  • Sviluppo di una reputazione come esperto o leader nel settore di appartenenza (brand authority)

 

IL PASSAPAROLA E LA POTENZA DEI COMMENTI

Il Social Media Marketing sviluppa il passaparola non solo all’interno delle piattaforme ma anche all’esterno. È quindi importante far si che il messaggio inviato sia chiaro e ben comprensibile non solo dalla nostra target audience ma  da tutti. Un post negativo di un cliente, o peggio mal gestito, può diventare virale e così facendo danneggiare seriamente la reputazione di un brand.